Chi siamo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tomoko HOASHI

 

Ho iniziato a studiare e praticare in Giappone la cerimonia del Tè sin dall’ età di diciotto anni,.

L’ho fatto fino alla mia partenza per Londra, dove sono rimasta per 2 anni e mezzo. Dopo tanto tempo, ho avuto a Milano l’occasione di ricominciare a praticare la cerimonia del Tè con la Maestra Nojiri  Sōmei insieme ad Alberto Moro e ad altri. Sono passati quasi cinque anni e sto ancora studiando: lo studio della Via del Tè è infinito, dura tutta la vita.

Parallelamente si è sviluppato il mio interesse per i kimono. A diciotto anni non ero ancora in grado di indossarne uno. È stato grazie alla maestra di cerimonia del tè Kajiwara Sōkei che ho imparato, perché mi propose di indossare il kimono per fare pratica di cerimonia del tè almeno 2 domeniche al mese. L’inverno, con il freddo, indossavo il kimono di lana o di seta; l’estate, invece, lo yukata di cotone o il kimono in poliestere lavabile.

La mattina della domenica, quando ero con lei, raccoglievo i fiori in giardino, li disponevo nel tokonoma, così piano piano ho imparato tante cose oltre alla cerimonia del tè.

Ho anche frequentato la scuola “Nippon sōdō” specializzata nella tecnica di indossare i kimono e ho acquisito le tecniche necessarie per indossare tutti i tipi di kimono: in cotone (yukata), in lana, in seta, informali e da cerimonia.

Invece la vestizione della  OIRAN e della GEISHA, le ho imparate 3 anni fa dalla maestra MARIKA, grande specialista in Giappone per la vestizione e l’acconciatura  della OIRAN. Quando torno in Giappone mi insegna ogni volta  nuove tecniche di vestizione  e di acconciatura.

La mia conoscenza è servita a studiare meglio la cerimonia del tè che ho iniziato nel 1967.

 

 

 

Rossella MARANGONI

 

Nipponista milanese, si è laureata in Lingua e Letteratura Giapponese presso l’Università di Torino.  Ha scritto saggi sulla cultura giapponese e tiene conferenze, corsi e seminari presso alcune istituzioni milanesi, in particolare su tematiche collegate all’esperienza del sacro in Giappone e alla cultura teatrale ed estetica del periodo Edo (1603-1858). È  membro dell’Associazione Italiana per gli Studi Giapponesi (Aistugia). Ha compiuto numerosi viaggi di studio in Giappone. È autrice di Zen, dizionario iconografico, opera tradotta in più lingue, e di numerosi saggi sulla cultura giapponese.

Ha curato l’organizzazione culturale di alcune manifestazioni dedicate al Giappone tra cui Giappone sui navigli  (2008) e Il Giardino delle Muse: Alla ricerca della principessa splendente (2011) ed è direttore artistico del festival Japan SunDays di Milano.

Nel 2011 ha fondato con Marilia Albanese e Carmen Covito il sito e la rivista online “AsiaTeatro.it” di cui cura la sezione giapponese.

Il suo sito è “A Oriente di dove” www.rossellamarangoni.it

 

 

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.