Oltre i fiori, il ristorante. Kyōto, aprile 2013.

Minestra alla maniera di Satsuma
 Satsumajiru

 

Preparazione: 20 minuti.

Cottura: 20 minuti.

 

300 g di carne di pollo con l’osso . 50 g di carote . 100 g di daikon . 100 g di patatine novelle . 4 funghi shiitake . 1 porro . 60 g di miso chiaro . 15 g di miso scuro

Le dosi sono per 4 persone.

 

 

Tagliare la carne a bocconcini. Far rinvenire i funghi in poca acqua tiepida.

Pelare la carota e il daikon e tagliarli a fettine spesse 5 mm e poi a mezzaluna. Pelare le patatine e ridurle a fette spesse 5 mm. Tagliare a fette i funghi scolati, eliminando i gambi (tenere l’acqua dell’ammollo). Lavare il porro e tagliarlo a tocchetti di 3 cm (anche la parte verde).

Da un vecchio libro giapponese di cucina.

Versare in una pentola 5 tz di acqua, l’acqua dell’ammollo dei funghi filtrata e i bocconi di pollo, porre sul fuoco, al bollore abbassare la fiamma, schiumare e lasciar cuocere per 15 minuti. Unire poi le fettine di funghi, di carota, di daikon e di patate e cuocere finché sono tenere ma non sfatte. Alla fine mettere nella minestra i pezzetti i porro, far bollire 2-3 minuti e sciogliervi i due tipi di miso. Spegnere il fuoco e servire, se piace, con shichimi tōgarashi o pepe.

 

☞ Questa ricetta prende il nome dalla regione di Satsuma, nell’isola meridionale del Kyūshū. Altre varianti prevedono tocchetti di carne di maiale o di manzo appena saltate nell’olio, konnyaku, scorzonera, verdure di stagione e 1 pizzico di zenzero a filino.

 

🍚🍜🍚🍜🍚🍜🍚

Anche questa squisita ricetta casalinga giapponese è stata scelta per noi da Graziana Canova Tura ed è tratta dal suo prezioso manuale:

 

Il Giappone in cucina

nuova edizione riveduta e aggiornata

Milano, Ponte alle Grazie, 2015.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *