Miyajima, il monte Misen. Aprile 2013.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Kasumi tatsu

haru no yamabe wa

tōkeredo

fukikuru kaze wa

hana no ka zo suru.

 

Le montagne primaverili

avvolte nella foschia

sono lontane,

ma il vento che ne spira

profuma di fiori.

 

Ariwara no Motokata

(inizi X sec.)

 

Traduzione di Ikuko Sagiyama.

 

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *