Occidente verso Oriente: l’Alto Adige e il Giappone

Dall’8 al 12 maggio l’associazione ART in collaborazione con gli enti ospitanti gli eventi organizza Occidente verso Oriente che in questa sua prima parte sarà dedicata al confronto fra due culture: quella dell’Alto Adige con quella del Giappone.

La manifestazione intende offrire all’Alto Adige la possibilità di conoscere costumi, cultura, musica di altre culture, ampliando l’orizzonte culturale di questa terra, fornendone la chiave di lettura di altre culture, al fine di arricchire ed essere volano di sviluppo culturale ed inevitabilmente anche economico.  

INFO: Associazione ART

email associazioneartbolzanobozen@gmail.com

WEB https://plus.google.com/+AssociazioneARTBolzano

 

Questo il calendario degli eventi previsti tutti a Bolzano e tutti ad ingresso libero:

lunedì 8 maggio 2017 ore 18

Centro Trevi, Bolzano, via Cappuccini n. 28

Presentazione del sociologo Adel Jabbar del terzo libro di poesie di Lilia Ianeva Satta, Bocciolo in stile haiku, in lingua italiana e bulgara, edizione AB di Sofia (illustrazioni, quadri e foto dell’artista gardenese Vinzenz Senoner e disegni di Liliana e Diego Satta), con esecuzioni di Augusto e Damiano Valentini (chitarra e pianoforte), allievi dell’indirizzo musicale del liceo “G. Pascoli” di Bolzano, in collaborazione con la Biblioteca Provinciale Italiana Claudia Augusta.

giovedì 11 maggio 2017 ore 18

Biblioteca civica Battisti, Bolzano, via Museo n. 47

Rossella Marangoni, nipponista. Conferenza

Breve come un sospiro: introduzione alla poesia haiku.

Ovvero cantare il mondo in 17 sillabe

a seguire breve presentazione del libro Bocciolo di Lilia Ianeva Satta.

venerdì 12 maggio 2017 ore 18

Museo civico, Bolzano, via Cassa di Risparmio n. 14

La vestizione del kimono

con illustrazione di Rossella Marangoni, veste Tomoko Hoashi proprietaria di un prezioso kimono.

Prenotazioni posti presso il Museo civico, tel. 0471 997960

venerdì 12 maggio 2017 ore 20.30 

Centro culturale Maria Heim, Bolzano, via Novacella n. 5

Concerto

Lilia Ianeva, soprano

Noriko Kawamura, mezzosoprano

Roberto Satta, pianoforte

musiche giapponesi, di G. Puccini e R. Wagner.

Le cantanti vestiranno in kimono

prenotazioni posti via email => associazioneartbolzanobozen@gmail.com

Il centro audiovisivi CAB di Bolzano in via Cappuccini 28 e l’Amt für Film und Medien – Ufficio film e media in via Hofer 18 esporranno film di registi giapponesi per il prestito.

Le biblioteche provinciali Tessmann e Claudia Augusta e Civica Battisti di Bolzano esporranno volumi sul Giappone e la sua cultura per il prestito.

L’evento gode del patrocinio del Consolato Generale del Giappone di Milano.

Si ringraziano il Comune di Bolzano, la Provincia Autonoma di Bolzano, il centro culturale Maria Heim di Bolzano, la Biblioteca Civica Battisti di Bolzano, la Biblioteca Provinciale Italiana Claudia Augusta di Bolzano, la Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano, Oiden Tour – Viaggi in Giappone di Bolzano, Armonium e Pianoforti Galvan di Borgo Valsugana (TN), il Festival Textile Manufactur (12-14 maggio in piazza Walther a Bolzano) organizzato dalla Accademia Tessile Europea di Bolzano, la galleria d’arte Paris di Sofia.

Vi aspettiamo con grande piacere!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *