Rubare gli attimi, cogliere l’eleganza di silhouette che si allontanano di spalle, incuranti degli sguardi altrui. 

Mentre i turisti si affollano cercando di cogliere il gruppo degli sposi con i loro invitati, seduti in file ordinate, elegantissimi.

Ma ciò che amo, io, è guardare di lato, accompagnare con lo sguardo chi si allontana. Inseguirne la bellezza.

Tre stili. Meiji jingū, Tōkyō, aprile 2019.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *