Una libellula d’estate. Nel bosco di Yamadera, agosto 2013.

Akatonbo

Yūyuke koyake no

akatonbo

owarete mita no wa

itsu no hi ka

yama no hatake no

kuwa no mi o

kokago ni tsunda wa

maboroshi ka

gojū de neeya wa

yome ni yuki

osato no tayori mo

taehateta

yūyake koyake no

akatonbo

tomatte iru yo

sao no saki

 

Libellule rosse

Tramonto rosso, nugolo

di libellule rosse

che ho visto inseguirmi.

Quando fu mai?

I gelsi con le more sui terrapieni assolati

ed io a riempire

il minuscolo cesto.

È forse illusione?

A quindici anni

mia sorella è andata sposa

e non giungono più

notizie del mio paese.

Tramonto rosso, nugolo

di libellule rosse…

una libellula s’è fermata

sulla punta d’un palo.

 

Miki Rofū

(1889-1964)

Traduzione di Mario Riccò e Paolo Lagazzi.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *