Il rosso tunnel. Fushimi Inari, una delle tante volte che ci sono tornata.

Il sole d’estate di frange sul lucido rosso. Attorno si muovono pigramente le foglie dei fitti boschi della collina, interrotti dalle lunghe teorie di torii vermigli che rendono omaggio al kami delle messi e degli affari.

Secoli e secoli di offerte di legno colorato sotto cui camminiamo accaldati eppure pieni di meraviglia…

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *