Miyajima nella sera. Agosto 2007.

 

Natsuyama ya yama mo sora naru yuakari

Monti d’estate –

e anche i monti sono cielo

nella luce della sera.

 

Tōkibi ya hodoro to karuru hi no nioi

Un campo di granturco

foglie secche che pendono

nell’odore di sole.

 

Matsugake ni kake harabaeru atsusa kana

All’ombra dei pini

una gallina accovacciata –

Oggi fa caldo.

 

 

Akutagawa Ryūnosuke

(1892-1927)

 

Traduzione di Lorenzo Marinucci.

Da: Akutagawa Ryūnosuke, Haiku e scritti scelti, Milano, La Vita Felice, 2013, pp. 29, 47 e 63.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *