Nel giardino Shukkeien. Hiroshima, agosto 2007.

Ashi  no ha ni

sudoku hotaru no

honobono to

adori zo wataru

Mano no ukihashi.

 

Oh il ponte di assi di Mano,

che le lucciole affollate

sulle foglie dei giunchi,

rilucendo indistintamente

volteggiando attraversano!

🎐🎐🎐

Kayaribi no

kieyuku miru zo

amare naru

waga shitamoe yo

hate ha ikon zo.

 

Le fiammelle per scacciare le zanzare

si stanno spegnendo.

Guardandole, penso con tristezza

a che sarà dell’amore

che brucia nei nostri cuori.

 

Kamo no Chōmei

(1156-1216)

 

Traduzione di Aldo Tollini.

Da: Le poesie di Kamo no Chōmei, a cura di A. Tollini, Venezia, Cafoscarina, 2002, pp. 54 e 55.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *