IL SACRO IN GIAPPONE

Al viaggiatore che si reca per la prima volta in Giappone non può sfuggire un dato evidente e significativo: la pervasività del sacro. Innumerevoli sono infatti i templi, i santuari, gli altari grandi e piccoli, le onnipresenti statue di divinità protettrici dei bimbi e dei viandanti che punteggiano il paesaggio. Agli occhi del viaggiatore attento, la religiosità giapponese è fonte inesauribile di scoperta e meraviglia. In Giappone, infatti, coesistono, in un sincretismo assolutamente peculiare, più religioni che non sono mutualmente esclusive e l’attenzione all’aspetto spirituale dell’esistenza umana si manifesta in uno scenario ricco e mutevole. Uno scenario che i nostri incontri di maggio vogliono farvi scoprire.

Presso la sede di Spazio Ipazia (Vicolo Cortazza, 10)  tre incontri con

Rossella Marangoni
(nipponista, docente di cultura giapponese)

 

venerdì 11 maggio 2018 alle 21.00 “Giappone: i mille volti del sacro”

venerdì 18 maggio 2018 alle 21.00 “Il dio Fuji. Esperienze ascetiche e culto delle montagne”

venerdì 25 maggio 2018 alle 21.00 “Monache, sciamane, sacerdotesse: il femminile e il sacro”

 

OGNI INCONTRO SARA’ CORREDATO DA DISPENSE

Tre incontri per conoscere ed approfondire alcuni degli aspetti più peculiari della religiosità giapponese intorno ad un tavolino, tra biscotti, torte, tisane e tè.

Ingresso singolo 10 euro: prevendite e iscrizioni all’Altra Libreria (Via Annoni, 34-Abbiategrasso) tel. 0294969983. È gradita la prenotazione.

 

TUTTA COLPA DI IPAZIA
Vicolo Cortazza 10 – 20081 Abbiategrasso
tel. 02 94 96 99 83  www.spazioipazia.it

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *