Il nostro matcha di Capodanno. 1° gennaio 2019.

なつかしき冬の朝かな。湯をのめば、湯気がやはらかに、顔にかかれり。

 

natsukashiki fuyu no asa kana

yu o nomeba

yuge ga yawaraka ni kao ni kakareri

 

Quanto care le mattine d’inverno!

 Dolce sul mio volto    

il vapore caldo dell’acqua della tazza.

 

Ishikawa Takuboku

(1885-1912)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *