Quali petali sull’acqua. Kyōto, marzo 2013.

 

Jigoku nashi

gokuraku no nashi

ware mo nashi

tada aru mono wa

hito to banbutsu.

 

Nè inferno né paradiso né io. Tutto quanto esiste è l’uomo e la moltitudine delle cose.

 

Yamagata Bantō

(1748-1821)

 

Da Yume no shiro (Al posto dei sogni). Traduzione di Adriana Boscaro.

 

Yamagata Bantō, figlio di contadini e mercante egli stesso, fu un intellettuale di periodo Edo fortemente influenzato dalle idee e dalle scienze occidentali. 

Su di lui è possibile leggere alcune pagine di Katō Shuichi in Storia della letteratura giapponese, 2 vol., Dal XVI al XVIII sec. (Venezia, Marsilio, 1989).

Yume no shiro, la sua opera più celebre, composta probabilmente fra il 1802 e il 1820, è un compendio della conoscenza delle scienze occidentali  acquisita in Giappone sino alla seconda metà del XVIII secolo. Fu pubblicata solo nel 1916, anche se alcune parti dovettero circolare, almeno a livello di manoscritti, durante la vita dell’autore e, in generale, in epoca Edo.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin

❗️ CORSO ONLINE ❗️

per

Associazione Culturale Giapponese Yamato

 

Il corso inizia giovedì 18 febbraio.

 

Il corso è suddiviso in due moduli di 5 incontri di 2 ore ciascuno.

Contributo richiesto:

➼ singolo modulo: € 80

➼ entrambi i moduli: € 150. 

 

Le lezioni si terranno in diretta su piattaforma Zoom e le registrazioni saranno a disposizione degli iscritti.

 

Qui il programma completo del corso:RM. CORSO Storia donne x Yamato Programma completo

 

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI:

📧yamato.casale@gmail.com 

pastedGraphic.pngTel. 349 850 8918

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin

Pagine Zen n. 123 (Anno ventunesimo)
Con 8 nuovi approfondimenti

 

– Taiko Monogatari
Storie di costruzione
di Chiara Codetta Raiteri – www.youtube.com/watch?v=DvZp1hmseFo
Con approfondimento al link:
https://temizen.zenworld.eu/paginezen/approfondimenti/taiko-monogatari-storie-di-costruzione

 

清風徐来
La fresca brezza arriva lentamente
Calligrafia di Bruno Riva – shodo.it

– Kokeshi
Il Tōhoku fra tradizione e design
Recensione di Anna Lisa Somma – www.bibliotecagiapponese.it
Con approfondimento al link:
https://temizen.zenworld.eu/paginezen/approfondimenti/kokeshi-il-tohoku-fra-tradizione-e-design

 

– Kuki Shuzō: Iki
o l’estetica della singolarità
di Laura Ricca
Con approfondimento al link:
https://temizen.zenworld.eu/paginezen/approfondimenti/kuki-shuzo-iki-o-l-estetica-della-singolarita

 

– Dalla necessità alla bellezza
Un’indagine su “Mottainai” (2^ parte)
di Rossella Marangoni – www.rossellamarangoni.it
Con approfondimento al link:
https://temizen.zenworld.eu/paginezen/approfondimenti/dalla-necessita-alla-bellezza-un-indagine-su-mottainai-seconda-parte

 

– Tra antenati e legami perduti
Incontri con le itako del Tōhoku (1^ parte)
di Marianna Zanetta – www.mariannazanetta.com
Con approfondimento al link:
https://temizen.zenworld.eu/paginezen/approfondimenti/tra-antenati-e-legami-perduti-incontri-con-le-itako-del-tohoku-prima-parte

 

– Scorci di Kyōto
Tre opere inedite di Hōen nella collezione del Museo d’Arte Orientale di Venezia
di Francesca Storti
Con approfondimento al link:
https://temizen.zenworld.eu/paginezen/approfondimenti/scorci-di-kyoto-tre-opere-inedite-di-hoen-nella-collezione-del-museo-d-arte-orientale-di-venezia

 

– Il tavolo del letterato cinese (2^ e ultima parte)
di Carla Gaggianesi – www.lagalliavola.com
Con approfondimento al link:
https://temizen.zenworld.eu/paginezen/approfondimenti/il-tavolo-del-letterato-cinese-seconda-parte

 

 – L’influenza del teatro Kabuki sull’Ukiyo-e
di Paolo Linetti – pao.lin@live.it
Con approfondimento al link:
https://temizen.zenworld.eu/paginezen/approfondimenti/l-influenza-del-teatro-kabuki-sull-ukiyo-e

 

Questo il link all’intero numero 123 di Pagine Zen
https://temizen.zenworld.eu/paginezen/archivio/pagine-zen-123

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin

Dal treno. Neve del 28 dicembre, quando la mamma se ne è andata.

 

stella di neve
carezza  leggera

 

Lucia Mosca

 

29 dicembre 2020.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedin