A tutti coloro che passano di qui.

Lo so, ci mancano gli abbracci, ci mancano le pacche sulle spalle, le strette di mano, i baci sulle guance.

Li ritroveremo.

Ma ora dobbiamo aver cura l’uno della salute dell’altro. E ora aver cura è rinuncia, aver cura è stare lontani.

Solo con il corpo, però.

I nostri pensieri sono liberi, liberi di volare e di incontrarsi.
Coraggio a tutti noi!

Ukiyoe di Suzuki Harunobu (notizie fra il 1724 e il 1770).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.